Allergologia

Visite ed esami specialistici

Prevenzione e cura delle allergie

L’allergologia si occupa della prevenzione, della diagnosi e del trattamento dell’insieme delle reazioni eccessive del sistema immunitario a sostanze estranee, dette “allergeni”, a volte innocue (come il polline).

Le allergie possono manifestarsi in tutte le parti del corpo ma le zone di maggior interesse sono di solito pelle, naso, occhi, seni paranasali, gola, polmoni e pareti dello stomaco.

In queste zone del corpo si concentrano le cellule immunitarie che, reagendo alla presenza dell’allergene, scatenano:

  • allergie vere e proprie, ovvero reazioni di tipo immunologicoe dosi indipendenti;
  • intolleranze, ovvero effetti indesiderati legati alla carenza di un enzima capace di metabolizzare un determinato alimento.

TEST ALLERGICI

PRIST TEST

Acronimo di PaperRadioImunoSorbent Test, il Prist Test è un’analisi di laboratorio con la quale si misurano le IgE, e serve a valutare un processo allergico in atto determinando la concentrazione totale nel sangue di particolari anticorpi.

Questo test non identifica gli allergeni specifici.

RAST TEST

Acronimo di RadioAllergoSorbent Test, il Rast Test è un’analisi di laboratorio in grado di identificare possibili allergeni responsabili di reazioni sintomatiche fornendo un’indicazione specifica sul grado di sensibilità del paziente rispetto alla sua esposizione con uno dato allergene.

PATCH TEST

Il Patch Test è l’esame principale per la diagnosi della dermatite allergica da contatto e consente di diversificare le dermatiti irritative da quelle allergiche. Il testo viene eseguito applicando una serie di cerotti sulla cute del paziente nei quali sono presenti alcune cellette che contengono le sostanze da testare.

Dopo 48 ore i cerotti vengono rimossi e si verifica la reazione cutanea (arrossamenti o edemi) nella zona di applicazione degli stessi.

Visita allergologica

La visita allergologica da parte di uno specialista è uno step importante per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo di carattere allergico.

Il paziente viene accolto dallo specialista che raccoglie il maggior numero di informazioni possibili sulla storia, lo stile di vita e la tipologia di lavoro dell’assistito, prendendo in considerazione eventuali esami già svolti al fine di stilare la sua diagnosi.

QUANDO RIVOLGERTI ALL’ALLERGOLOGO

  • In presenza di sintomi quali sfoghi cutanei, problemi respiratori.
  • Quando l’allergia è associata a sinusiti, congestioni nasali o difficoltà respiratorie croniche in età adulta.
  • Quando, nei bambini, si presentano continua secrezione nasale liquida, sensazione di naso chiuso, prurito nasale, lacrimazione e arrossamento, starnuti ripetuti.
  • In caso la febbre o altri sintomi influenzali colpiscano per più mesi in un anno.
  • Quando l’assunzione prolungata di antistaminici non è efficace.
  • Quando i sintomi invalidano le attività quotidiane.

Prenota un appuntamento

"*" indica i campi obbligatori

Per prenotare una visita o un esame specialistico per Allergologia, è sufficiente compilare senza impegno il seguente form indicando le preferenze di orario e i recapiti per essere ricontattati da un nostro operatore.

Informazioni di Contatto

Dati del Richiedente*

Note e Privacy

Si prega di inserire nel seguente riquadro eventuali note aggiuntive o indicazioni sulla prestazione che si desidera prenotare
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.